Il Consiglio presbiterale diocesano è segno della fraternità esistente tra i presbiteri e della comunione gerarchica tra il vescovo e il suo presbiterio, fondata sull’unicità del sacerdozio per il bene della comunità.

Nella diocesi di Ragusa il Consiglio è composto sia da membri che ne fanno parte ex officio, sia da membri eletti dal presbiterio della diocesi e dai presbiteri religiosi, sia liberamente nominati dal vescovo. Dura in carica cinque anni.

Quasi come fosse il senato del vescovo, spetta al consiglio presbiterale coadiuvarlo nel governo della diocesi, a norma del diritto, affinché venga promosso nel modo più efficace il bene pastorale della porzione di popolo di Dio a lui affidata.

Riferimenti: canoni 495-501 del Codice di diritto canonico.

Quinquennio 2021-2026

Membri ratione officii (Art. 4, § 2, let. a)

– Sac. Sebastiano Roberto Asta, vicario generale

– Sac. Salvatore Converso, prefetto degli studi dell’Istituto Teologico Ibleo “S. Giovanni Battista”

– Sac. Gianni Mezzasalma, rettore del seminario

– Sac. Paolo La Terra, cancelliere vescovile

– Sace Salvatore Azzara, economo diocesano

– Sac. Angelo Antonio Cascone, delegato episcopale per la vita religiosa

Membri eletti dal presbiterio - sacerdoti secolari incardinati in diocesi, sacerdoti secolari non incardinati in diocesi e religiosi i quali dimorano nella diocesi ed esercitano in silo favore qualche ufficio (Art. 4, § 2, let. b)

un presbitero eletto dai presbiteri secolari di ogni zona pastorale

– Sac. Giuseppe Burrafato, della zona pastorale di Ragusa — Bellocozzo – Marina di Ragusa

– Sac. Giuseppe Antoci, della zona pastorale di Chiaramonte — Giarratana – Monterosso Almo

– Sac. Fabio Stracquadaini, della zona pastorale di Comiso — S. Croce Camerina — Pedalino

– Sac. Mario Cascone, della zona pastorale di Vittoria — Acate – Scoglitti

cinque presbiteri eletti dai presbiteri secolari

– Sac. Girolamo Alessi 

– Sac. Maurizio Di Maria 

– Sac. Riccardo Bocchieri 

– Sac. Carmelo Mollica 

– Sac. Giuseppe Berenato 

due presbiteri eletti dai religiosi della diocesi che, dimorando in essa, vi svolgono un qualche ufficio

– Sac. Giuseppe Giunta dottr.

– Sac. Salvatore Frasca ofm.

Membri liberamente scelti dal vescovo (Art. 4, § 2, let. c)

– Sac. Francesco Ottone 

– Sac. Salvatore Puglisi 

Condividi questa pagina: