Il consiglio pastorale diocesano è l’organismo di partecipazione a cui spetta, sotto l’autorità del Vescovo, studiare, valutare e proporre conclusioni operative su quanto riguarda le attività pastorali della diocesi.

Esso è composto da fedeli che siano in piena comunione con la Chiesa cattolica, sia chierici, sia membri di istituti di vita consacrata, sia soprattutto laici.

Riferimenti: canoni 511-514 del Codice di diritto canonico.

Costituito il 17/01/2022 per il

Quinquennio 2022 / 2027

a. Membri in forza dell’ufficio

Vicario generale: sac. Sebastiano Roberto Asta

Vicario Foraneo di Ragusa: sac. Giuseppe Burrafato

Vicario Foraneo di Vittoria: sac. Salvatore Cannata

Vicario Foraneo di Comiso: sac. Girolamo Alessi

Vicario Foraneo di Chiaramonte: sac. Giuseppe Antoci

Direttore della Caritas diocesana: Domenico Leggio

Direttore dell’Ufficio Liturgico: sac. Girolamo Alessi

Direttore dell’Ufficio catechistico: sac. Marco Diara 

Presidente diocesano dell’Azione Cattolica: Rosario Schininà

Delegato episcopale per la vita religiosa: sac. Antonio Cascone

b. Membri elettivi

– una coppia di sposi, eletta dall’UDPF: Salvatore La Terra Meli e Rosa Ferracane

– giovane eletto dall’UPG: Giulia Guastella

– due presbiteri: sac. Salvatore Puglisi e sac. Giuseppe Iacono Jr.

– diacono permanente eletto dai diaconi permanenti: Giovanni Agostini

– religioso: Fra Gianni Iacono ocd.

– religiosa: Suor Cherubina Battaglia

– membro di Istituto secolare: Maria Criscione

– membro dell’Ordo Virginum: Francesca Cascone

– sedici fedeli laici rappresentanti delle quattro zone pastorali

– cinque della zona di Ragusa: Gianni Pano, Emiliano Amico, Gianna Chessari, Maria Imposa, Giusy Leggio

– cinque della zona di Vittoria: Salvatrice Maria Piloto, Fabio Sulsenti, Corrado Traina, Giovanni Nasello, Anna Maria Busacca

– tre della zona di Comiso: Gianna Belluardo, Giorgio Iapichella, Francesco Schembari

– tre della zona di Chiaramonte: Alfio Messina, Giovanni Nicosia, Massimo Giurdanella

– cinque fedeli laici eletti dalla Consulta delle aggregazioni laicali: Vittorio Schininà, Carlo Accetta, Marco Ambrogio, Gianluca Di Vita, Giovanni Occhipinti

c. Membri liberamente scelti dal vescovo

1. Margherita Trovato

2. Maria Concetta Di Franco

Condividi questa pagina: