La pastorale carceraria è un servizio ecclesiale che tende a coinvolgere la comunità cristiana in un percorso di attenzione verso la realtà del carcere e delle altre forme (affidamenti presso strutture, arresti domiciliari, messa alla prova, permessi, ecc.) del variegato mondo della detenzione, per sentirla come parte integrante del cammino della Chiesa diocesana.

Ma mira anche a far sentire il detenuto inserito pienamente nella famiglia della Chiesa locale attraverso iniziative e cammini di fede che si devono incarnare nella situazione della pastorale della diocesi.

Il soggetto della pastorale carceraria, come di ogni pastorale, è la comunità cristiana tutta, sotto la guida del suo pastore. Non può quindi essere delegata alla sola persona del cappellano o a qualche gruppo e associazione di volontariato, ma deve nascere dalla comunità e coinvolgere la comunità stessa nelle sue diverse espressioni, dentro e fuori le mura del carcere.

La Chiesa di Ragusa, su indicazione del proprio Vescovo, ha istituito tale servizio per far sentire a quanti vivono forme di detenzione, la presenza della Chiesa locale.

Direttore: Don Carmelo Mollica

Sede: via Roma, 109

Tel: 3336104719

E-mail: pastoraletecarceraria@diocesidiragusa.it

Equipe diocesana: Salvatore Cabibbo, Filippo Dicara, Maria Criscione, Carmela Criscione, Concetta Gulino, Maria Concetta Vaccaro, suor Graziella Viscosi

Condividi questa pagina: