Percorso di formazione alla Vita cristiana. A ottobre il via alle lezioni nelle cinque sedi individuate. Completato l’elenco dei docenti. Ultimi giorni per potersi ancora iscrivere

///Percorso di formazione alla Vita cristiana. A ottobre il via alle lezioni nelle cinque sedi individuate. Completato l’elenco dei docenti. Ultimi giorni per potersi ancora iscrivere

Prenderà il via ai primi di ottobre il Percorso di formazione alla vita cristiana, fortemente voluto dal vescovo monsignor Giuseppe La Placa e affidato alla cura di don Salvatore Puglisi. Sono oltre 300 le iscrizioni già pervenute (e altre si stanno formalizzando ancora in questi giorni) che vanno a premiare la scelta di decentrare le lezioni in cinque diversi centri della Diocesi (Ragusa, Vittoria, Comiso, Santa Croce Camerina, Monterosso Almo) e di prevedere sia turni con lezioni nelle ore mattutine (a Ragusa e Vittoria) sia nelle ore serali (in tutte e cinque le sedi). Si tratta di un itinerario di studio che rinnova quella che per tanti anni è stata la Scuola di teologia per i laici.

Si comincerà con un incontro introduttivo che sarà tenuto dal direttore don Salvatore Puglisi e che sarà replicato in tutte e cinque le sedi e in tutti e sette i gruppi formati. In dettaglio, il primo appuntamento si terrà il 2 ottobre alle 20 a Ragusa (nei locali della parrocchia San Pio X per quanti hanno scelto di frequentare la sera); il 3 ottobre alle 19.30 a Vittoria (nella parrocchia Spirito Santo per chi ha scelto di frequentare la sera); il 4 ottobre alle 10 a Ragusa (a San Pio X per chi ha scelto di frequentare la mattina) e alle 19.30 a Santa Croce Camerina (nei locali dell’oratorio parrocchiale); il 5 ottobre alle 10 a Vittoria (alla parrocchia Spirito Santo per chi ha scelto di frequentare di mattina) e alle 19.30 a Comiso (nei locali della parrocchia Santi Apostoli); il 6 ottobre alle 19.30 a Monterosso Almo (nei locali pastorali).

Anche nel corso della recente assemblea diocesana, il vescovo monsignor Giuseppe La Placa ha invitato tutti a cogliere questa opportunità di crescita spirituale e culturale, sollecitando ancora i parroci affinché spingano i laici a una adesione convinta e numerosa. «Il Percorso – ha specificato il vescovo – è indirizzato a tutti coloro che desiderano approfondire i contenuti fondamentali della fede e, in modo particolare, a coloro che, all’interno delle parrocchie, svolgono un servizio ecclesiale: catechisti, educatori e animatori della pastorale giovanile, familiare e degli adulti, operatori della carità, responsabili della preparazione al Battesimo, animatori della liturgia. Il percorso, pensato per favorire l’incontro con il Signore Gesù in vista di una adesione di fede più consapevole e più coerente, si propone di formare ad una vita cristiana adulta e ad una fede alimenta assiduamente nell’ascolto della Parola di Dio, nella vita sacramentale e nella preghiera, consapevole e motivata, operosa e concreta, fervida di esperienza ecclesiale e di impegno missionario, sollecita del mondo e protesa all’eternità».

Il Percorso di formazione alla vita cristiana della Diocesi di Ragusa è aperto a tutti e, in particolare modo, si rivolge ai candidati ai ministeri istituiti di lettore, accolito e catechista. Si rivolge anche ai candidati al ministero straordinario dell’Eucarestia per i quali si suggerisce la partecipazione almeno al primo blocco di lezioni del primo anno. Vuole offrire, in maniera semplice, strutturata e organizzata, l’approfondimento della conoscenza della dottrina cristiana a partire dal Concilio Vaticano II e dagli ultimi documenti magistrali seguendo gli ambiti specifici della teologia cristiana.

Molto qualificato l’elenco dei docenti individuati dal direttore don Salvatore Puglisi. Si tratta di Salvatore Converso, Pietro Floridia, Biagio Aprile, Andrea La Terra, Giuseppe Iacono jr (Linee Dottrinali); Salvatore Puglisi, Suor Mara Campagnolo, Antonio Cascone, Ignazio Grillo, Peppino Antoci (Sacra Scrittura); Gino Alessi, Riccardo Bocchieri, Filippo Bella, Francesco Mallemi, Ettore Todaro (Liturgia); Mario Cascone, Eliana Amodio, Enrico Iozia, Orazio Gulino e Giuseppe Di Mauro (Teologia morale).

Il Percorso si svilupperà in un biennio diviso in sei blocchi con lezioni settimanali di quattro ore (di 40 minuti ciascuna).

2023-09-29T14:13:00+02:00 29 Settembre 2023|