La chiesa di San Michele mette a disposizione due abitazioni per accogliere i senza dimora della città di Ragusa

///La chiesa di San Michele mette a disposizione due abitazioni per accogliere i senza dimora della città di Ragusa

La chiesa di San Michele di Ragusa ha messo a disposizione della Diocesi due abitazioni che si aggiungono a quella già utilizzate dalla Caritas per dare una risposta, seppure parziale, all’emergenza abitativa nella nostra città.

Le due nuove abitazioni dispongono complessivamente di un numero di posti letto variabile dai 6 agli 11 e, da dicembre a oggi, hanno già assicurato ospitalità a 10 senza dimora. Le abitazioni sono pensate per due modalità flessibili di accoglienza: un’abitazione è utilizzata per tutte quelle situazioni che prevedono periodi di accoglienza medio lunghi, l’altra per accoglienze brevi.

Il direttore della Caritas diocesana Domenico Leggio tiene a sottolineare che questo ulteriore sforzo di attenzione della Chiesa locale al problema abitativo nella nostra città è reso possibile grazie ai fondi dei contribuenti che hanno scelto la destinazione otto per mille per la Chiesa Cattolica: «Purtroppo il problema abitativo non trova altra risposta nel territorio se non per qualche notte da parte dei volontari del Vo.Cri. Modificando uno slogan di un’altra realtà che agisce nel nord Italia in favore dei senza dimora, io direi: “Si muore di freddo e di calore umano. Non essere freddo e distante dalle possibili relazioni umane, anche quando ti si chiede di osare”».

 

 

Ragusa, 02 febbraio 2020

2020-03-03T10:30:22+02:00 2 Marzo 2020|

New Courses

Contact Info

1600 Amphitheatre Parkway New York WC1 1BA

Telefono: 1.800.458.556 / 1.800.532.2112

Fax: 458 761-9562

Web: ThemeFusion

Articoli recenti

Instagram

La risposta da Instagram ha restituito dati non validi.

Seguimi!