Ammessi tra i candidati all’Ordine Sacro due seminaristi

“Vi affidiamo all’intercessione di Maria Santissima, perché ottenga per voi, dal Figlio suo, di essere appassionati cercatori di Dio, pazienti tessitori di fraternità, umili e generosi lavoratori nella vigna del Signore”. Queste le parole che ha rivolto il Vescovo Giuseppe a Salvatore Cabibbo e Filippo Dicara.
Si è tenuta questa mattina, nella Chiesa del monastero delle suore Carmelitane a Ragusa, dove è custodito il corpo della Beata Madre Candida dell’Eucarestia, la Solenne ma intima Concelebrazione Eucaristica presieduta dal nostro vescovo S.E. Mons. Giuseppe La Placa, durante la quale Salvatore Cabibbo proveniente dalla parrocchia Sant’Antonio di Padova di Comiso e Filippo Dicara della parrocchia San Giuseppe Artigiano di Ragusa, sono stati ammessi tra i candidati all’Ordine Sacro. Durante la celebrazione i due seminaristi sono stati rivestiti dai propri parroci dall’abito talare e dalla cotta. Presenti anche i formatori del seminario di Palermo e i seminasti delle varie diocesi di Sicilia studenti del seminario di Palermo. A conclusione poi il vescovo ha ringraziato l’arcivescovo di Palermo e i formatori del seminario per aver accolto in questi anni i nostri seminaristi, che dall’anno prossimo andranno a studiare presso il seminario interdiocesano di Catania.