Santa Lucia, Vergine e Martire

In concomitanza con i festeggiamenti per la ricorrenza di Santa Lucia, l’Ufficio Pastorale della Salute e la Parrocchia di Santa Maria delle Scale organizzano un gemellaggio, esperienza di Chiesa che si fa prossima.

Programma

Presso l’unità Complessa di Oculistica dell’Ospedale Maria Paternò Arezzo Ragusa:

  • Ore 10.00 – Incontro sulla prevenzione della vista – Dott. Antonio Fede (Dirigente Medico Unità Complessa di Oculistica)
  • Ore 10.30 – Celebrazione Eucaristica con Rito della Benedizione degli occhi presieduta da Don Giuseppe Burrafato (Vicario Foraneo di Ragusa)

Presso la Chiesa di Santa Lucia a Ragusa:

  • Ore 17.00 – Celebrazione Eucaristica con Rito della Benedizione degli occhi presieduta da Don Giorgio Occhipinti (Direttore Ufficio Pastorale della Salute)

Siamo ormai tutti dipendenti dalla tecnologia, alcuni la amano, altri la odiano, altri ci convivono. La tecnologia non aiuta i nostri occhi. Due sono le maggiori insidie: l’affaticamento della vista, e i danni da luce blu. Dopo alcune ore davanti al PC, avvertiamo il bisogno di “stiracchiare” gli occhi aprendoli grandi, stropicciandoli, o sentire lo sguardo un po’ appannato, e a volte mal di testa. Quando siamo davanti ad uno schermo, tendiamo a ridurre i movimenti della palpebra che sono importanti per mantenere l’occhio umido. Dunque ecco 2 esercizi per aiutare gli occhi quando siamo davanti ad uno schermo:
1. ricordiamoci di sbattere le palpebre volontariamente
2. ogni 20 minuti di lavoro, alziamo lo sguardo e guardiamo qualcosa a 20 metri di distanza, per 20 secondi, se possibile spostiamoci tutti dalla scrivania davanti alla finestra.
Lo spettro luminoso si compone di frequenze diverse di energia, ad ogni frequenza corrisponde un colore, così abbiamo i raggi ultravioletti fino agli infrarossi. Nello spettro luminoso la luce blu (molto vicina allo spettro degli ultravioletti) è una luce di colore blu, caratterizzata da una intensa luminosità. Per questo viene utilizzata in particolare negli schermi led (pc, tablet, smartphone).
La normativa IEC 62471 sulla Sicurezza Fotobiologica ha definito una serie di rischi per la salute umana causati dalla radiazione ottica, uno di questi è il rischio da luce blu che può causare un danno alla retina dei nostri occhi.
Gli studi scientifici hanno individuato un’azione fortemente ossidante e tossica della luce blu ai danni della retina e del cristallino (la lente del nostro occhio). In altre parole, oltre ad accelerare i processi degenerativi dell’occhio (come l’insorgenza della cataratta) la luce blu può avere effetti letali sui fotorecettori.
Gli effetti della luce blu purtroppo si fanno sentire anche quando l’esposizione è di breve durata. Dunque, la prossima volta che dovete cambiare occhiali, ricordatevi di chiedere lenti che proteggono dalla luce blu, soprattutto se fate un lavoro di ufficio, sempre davanti ad un pc.

L’occhio dei bambini e dei ragazzi è maggiormente esposto ai raggi luminosi di luce blu (e di luce ultra violetta).
Un’altra cosa da tenere a mente quando i ragazzi utilizzano smartphone, tablet e pc, oltre alle emissioni elettromagnetiche è appunto la luce blu, che ha effetti dannosi, non solo sugli occhi (utilizziamo lenti apposite se indossano occhiali), ma anche sulla pelle: induce ad esempio disturbi del sonno e iperattività. Noi siamo favorevoli all’uso della tecnologia, ma limitandone il tempo. Se indossano occhiali, considerate questo tipo di protezione.

Allegati

Scarica la locandina
Scarica il programma dei festeggiamenti
2019-12-04T10:33:10+01:00 3 Dicembre 2019|

New Courses

Contact Info

1600 Amphitheatre Parkway New York WC1 1BA

Telefono: 1.800.458.556 / 1.800.532.2112

Fax: 458 761-9562

Web: ThemeFusion

Articoli recenti

Instagram

  • "Durante il tempo di Avvento, all’iniziativa divina di andare incontro all’uomo deve corrispondere la disponibilità dell’uomo di alzare lo sguardo e guardare la stella d’Oriente; solo guardando il Cielo, ci si può orientare sulla terra. Solo guardando a Dio l’uomo può trovare sé stesso e riconoscere gli altri. Come i magi, allora, dobbiamo percorrere la strada che porta all’Onnipotente che si fa presente in quel Bambino. Il pianto di quella notte, infatti, ci dice Io Sono qui; prenditi cura di me. In questo tempo di grazia Dio desidera che l’uomo impari a prendersi cura di Lui. Come tutti i bambini è esigente e chiede dedizione totale. Il tempo di chi si prende cura dell’Altro non lo si può possedere ma lo si dona gratuitamente e totalmente. Non lasciamo che il grido del bambino si perda nel deserto dei nostri egoismi. Risuoni il pianto di quel bambino nella nostra mente e nel nostro cuore, affinché possiamo essere svegliati dal sonno che non ci fa credere, pregare e vivere orientati verso l’Altro. Il pianto di quel Bambino ci ricordi, quindi, il comandamento dell’Amore: amare Dio, che si fa prossimo a me, e amare il prossimo, attraverso cui mi avvicino a Dio". •
+Carmelo, vescovo
Messaggio di Avvento 2019
•
•
•
#diocesidiragusa #natale2019 #messaggio
  • Una cerimonia molto partecipata e un momento di gioia per tutta la Diocesi di Ragusa, l'ordinazione diaconale di Vincenzo Guastella, che si è tenuta in Cattedrale a Ragusa giovedì scorso. Questo il momento della consegna del Vangelo e dell'abbraccio tra monsignor Carmelo Cuttitta e Vincenzo 
#ordinazionediaconale #seminario #vincenzoguastella #diocesidiragusa #vescovocarmelocuttitta
  • "C'è un solo modo lecito e giusto di guardare una persona dall'alto in basso: per aiutarla ad alzarsi!" Papa Francesco viaggio apostolico in Thailandia e Giappone

#papafrancesco #viaggioapostolico #igersthailand #igersgiappone
  • "Quante donne sopraffatte dal peso della vita e dal dramma della violenza! Il Signore le vuole libere e in piena dignità." Papa Francesco

#papa #papafrancesco #donnelibere #noviolenzasulledonne #libertà
  • Il pellegrinaggio Unitalsi conduce a scoprire come  il dolore più grande, unito alla fatica del volontario, possono rappresentare un percorso di guarigione

UNITALSI DIOCESI DI RAGUSA

#associazioni #unitalsi #diocesidiragusa #servizio #volontariato #spendersiperglialtri #trenibianchi

Foto @vito_finocchiaro

www.vitofinocchiaro.com
  • L'intervento del professore Savagnone in occasione dell'assemblea Diocesano di Pastorale. Guarda l'intervento completo su youtube
  • "I sociologi dicono che siamo in una società post cristiana: il cristianesimo non ci stupisce più e rimane alle nostre spalle dato per scontato. Oggi non c’è più il rifiuto del cristianesimo come nel paganesimo, non c’è più una partecipazione intensa, è rimasta la noia, lo sbadiglio! Questa anestesia delle anime rende difficilissimo risvegliare lo stupore dell’annuncio Cristiano: questo è il grande problema del mondo Cristiano oggi". #assembleapastoralediocesana #ragusa #giuseppesavagnone
  • Assemblea Diocesana di Pastorale 2019. Parrocchia e Pastorale in chiave missionaria. Relatore professore Giuseppe Savagnone: "Pastorale è aiutare le persone ad essere felici. Tra il piano terra e il piano nobile ci può essere una scala: siete voi! E voi potete portare quello che ci diremo al piano terra, altrimenti non riuscirete a portare luce e speranza al piano terra concreto"

#diocesidiragusa #giuseppesavagnone #pastorale #parrocchia
  • Giovedì 7 novembre, alle 20:00, presso la Cattedrale di San Giovanni Battista, si terrà l’Assemblea diocesana di Pastorale. Il tema di quest’anno è “Parrocchia e Pastorale in chiave missionaria” e sarà affrontato con il prof. Giuseppe Savagnone, Direttore dell’Ufficio Cultura dell’Arcidiocesi di Palermo
#pastorale #assembleapastoralediocesana #diocesidiragusa #ragusanews #ragusa #cattedralediragusa

Seguimi!