La Caritas diocesana ripropone “Estamos juntos”

///La Caritas diocesana ripropone “Estamos juntos”

Comunicato stampa n. 92/2018

La Caritas diocesana di Ragusa propone per il secondo anno il progetto “Estamos Juntos”: nove mesi di volontariato riservati a tre giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni con sede a Ragusa e quattro mesi di volontariato a Lisbona.

In questo momento storico, segnato da pulsioni antieuropeiste e da violente contrapposizioni ideologiche, la Caritas ritiene importante proporre segni di speranza, promuovendo la conoscenza diretta della realtà e allargando il campo d’azione al volontariato europeo.

Il progetto si inserisce nel programma “Servizio, nonviolenza, cittadinanza” di Caritas Italiana, finalizzato a promuovere proposte diversificate di animazione, formazione e servizio dedicate ai giovani, al di fuori del servizio civile.

Diversamente dal servizio civile,  questo progetto non prevede una retribuzione diretta al giovane, ma gli offre l’opportunità di dedicare nove mesi al dono gratuito di sé e alla conoscenza di nuovi contesti, senza pesare sul bilancio familiare, nell’ottica delle pari opportunità.
Il progetto prevede la copertura delle spese di abitazione condivisa e budget per il vitto, trasporti, formazione (valori, abilità, competenze, basi di lingua portoghese); viaggio a/r per Lisbona; abitazione e budget per il vitto in Portogallo; bonus cultura; assicurazione. Si prevede anche un riconoscimento finale delle competenze acquisite.

I giovani trascorreranno il primo trimestre e l’ultimo bimestre a Ragusa, dove presteranno servizio nei settori dell’agricoltura e della falegnameria sociale presso la tenuta diocesana di contrada Magnì, e nei progetti di prossimità e contrasto alle povertà della Caritas diocesana (Housing First, progetto Presidio, Corridoi Umanitari).

Nei quattro mesi di volontariato a Lisbona, ogni giovane presterà servizio presso un ente del territorio: la Comunidade Vida e Paz (in favore di senza dimora e persone con dipendenza) e il Jesuit Refugee Service (in favore di rifugiati e migranti), l’associazione Leigos para o Desenvolvimento (per la promozione culturale di studenti immigrati).

Al rientro si dedicheranno alla testimonianza dell’esperienza e all’organizzazione di due eventi principali, un campo di servizio per giovani e un workshop su “Giovani, sviluppo di  comunità, cittadinanza europea”, che prevede la partecipazione di Caritas Italiana e degli enti portoghesi.

Tutte le info sul sito www.diocesidiragusa.it e sulla pagina facebook Caritas diocesana di Ragusa. Per contattare la Caritas mandare una mail a serviziocivile@caritasragusa.it o chiamare al numero 0932/646424.

 

La scadenza per le candidature è fissata per lunedì  31 dicembre 2018.

2018-12-17T10:34:48+00:00 14 Dicembre 2018|

New Courses

Contact Info

1600 Amphitheatre Parkway New York WC1 1BA

Telefono: 1.800.458.556 / 1.800.532.2112

Fax: 458 761-9562

Web: ThemeFusion

Articoli recenti

Instagram

La risposta da Instagram ha restituito dati non validi.

Seguimi!