Bando per la selezione di 70 volontari da impiegare in 3 progetti con la Fondazione San Giovanni Battista

///Bando per la selezione di 70 volontari da impiegare in 3 progetti con la Fondazione San Giovanni Battista

COMUNICAZIONE AGLI ASPIRANTI VOLONTARI PER PARTECIPARE ALLA SELEZIONE DEI PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE  DELLA FONDAZIONE SAN GIOVANNI BATTISTA (N. 3 PROGETTI PER UN TOTALE DI N. 70 OPERATORI VOLONTARI SCU)

Sono disponibili i seguenti allegati:

Bando Regione Sicilia 2018

Il modello della domanda – Alegato_3

Allegato_4_Dichiarazione titoli di studio

Allegato_5_informativa_privacy

Informativa_ candidatura FSGB

Elenco riassuntivo dei 3 progetti approvati

Scheda progetto MARHABAN

Scheda progetto TRA CULTO E CULTURA

Scheda progetto PASSO PASSO

Criteri di selezione

I PROGETTI

La fondazione San Giovanni Battista in collaborazione con la Diocesi di Ragusa propone 3 progetti, per un totale di 70 posti, 1 di titolarità della Fondazione San Giovanni Battista e 2 di titolarità della Diocesi di Ragusa.

I tre progetti, per un totale di 70 posti disponibili, si svolgono nei progetti

  • “Passo Passo_2018”, settore dell’educazione ai minori, 27 posti
  • “Marhaban_2018”, settore dell’assistenza a immigrati e rifugiati, 20 posti
  • “Tra culto e cultura_2018”, settore della valorizzazione del patrimonio artistico e culturale, 23 posti di cui 2 Fami

APPUNTAMENTI

Prima di presentare domanda, è importante informarsi bene! A tal fine, la Fondazione propone ai giovani interessati di partecipare a degli incontri  informativi finalizzati ad illustrare i progetti, le modalità di presentazione della domanda ed i criteri di selezione degli enti. A breve verranno comunicate le date e i luoghi attraverso il sito web della fondazione e il canale social.

I giovani che desiderano ricevere informazioni, possono rivolgersi all’info-point scn della Fondazione San Giovanni Battista in Via Ungaretti 11, Ragusa, tel. 0932/622574, esclusivamente nei seguenti orari:

  • Da lunedì al venerdì ore 9:30-12:30
  • il martedì e giovedì ore 16:00-18:00

 

Come presentare domanda

Le domande di partecipazione devono pervenire  entro e non oltre le ore 18.00 del 28 settembre 2018. Le domande pervenute oltre il termine stabilito non saranno prese in considerazione. Non fa fede il timbro postale.

Le domande possono essere presentate esclusivamente secondo le seguenti modalità:

  • a mano presso l’info point scn, con sede in via Ungaretti n°11, Ragusa, nei seguenti giorni ed orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 9:30 alle 12:30 e il martedì e giovedì dalle 16:00 alle 18:00.
  • a mezzo “raccomandata A/R” all’indirizzo di via Ungaretti n°11, 97100 Ragusa (fa fede la DATA DI ARRIVO e NON QUELLA DI SPEDIZIONE)
  • con Posta Elettronica Certificata (PEC) di cui è titolare l’interessato all’indirizzo fsangiovannibattista@ecert.it, avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf;

 

Per presentare domanda per uno dei nostri progetti, vanno compilati e/o inviati:

1. Allegato 3  di domanda compilato con data e firma;

  1. Allegato 4 di domanda compilato con data e firma (con CV allegato, copia titolo di studio e attestati vari);
  2. Copia documento identità e del codice fiscale (tessera sanitaria);
  3. Allegato 5informativa sul diritto alla protezione dei dati personali;
  4. Allegato informativa candidatura servizio civile.

 

*Attenzione: le domande inviate all’indirizzo PEC saranno accettate solo se provenienti da un indirizzo PEC intestato all’aspirante volontario. Si fa presente che i giovani in possesso della PEC denominata “…@postacertificata.gov.it” non possono presentare domande ad indirizzi PEC degli enti privati no profit, atteso che con il dominio suddetto è possibile dialogare solo con enti pubblici e pertanto per la presentazione delle domande ad enti privati dovranno utilizzare una delle altre due modalità indicate all’art.4, ovvero un indirizzo PEC diverso da quello sopra indicato e di cui è titolare l’interessato).

Per richiedere informazioni mandare una e-mail all’indirizzo serviziocivile@fsgb.it o chiamare al numero 366 587 8658 negli orari di apertura dell’info point

 

CRITERI DI SELEZIONE

Si ricorda che, secondo quanto previsto dall’articolo 6 del bando, “i candidati si attengono alle indicazioni fornite dall’ente medesimo in ordine ai tempi, ai luoghi e alle modalità delle procedure selettive. In particolare i candidati devono presentarsi al colloquio per le selezioni secondo le date previste dal relativo calendario pubblicato sulla Home Page del sito ufficiale dell’ente. La pubblicazione del calendario ha valore di notifica della convocazione ed i candidati che, pur avendo presentato la domanda, non si presentano al colloquio nei giorni stabiliti senza giustificato motivo, sono esclusi dalla selezione per non aver completato la relativa procedura”.

Come specificato nel testo dei progetti, la Fondazione San Giovanni Battista adotta criteri e modalità di selezione propri, di seguito descritti.

Il punteggio massimo che un candidato può ottenere è pari a 100 punti, così ripartiti:

  • scheda di valutazione: max 40 punti;
  • precedenti esperienze: max 30 punti;
  • titoli di studio, professionali, esperienze aggiuntive non valutate in precedenza e altre conoscenze: max 30 punti.

 

1) Scheda di valutazione (Colloquio)

Il punteggio massimo della scheda di valutazione da compilare durante il colloquio selettivo dei candidati è pari a 40. Il punteggio si riferisce alla sola valutazione finale, ottenuta dalla somma del punteggio attribuito ai singoli fattori di valutazione, come di seguito descritti.

FATTORI DI VALUTAZIONE AL COLLOQUIO

  • Idoneità del candidato a svolgere le mansioni previste dalle attività del progetto
  • Condivisione da parte del candidato degli obiettivi perseguiti dal progetto
  • Disponibilità alla continuazione delle attività al termine del servizio
  • Motivazioni generali del candidato al servizio civile nazionale
  • Interesse del candidato per l’acquisizione di particolari abilità e professionalità previste dal progetto
  • Disponibilità del candidato nei confronti di condizioni richieste per l’espletamento del servizio (es: trasferimenti, flessibilità oraria)
  • Particolari doti e abilità umane possedute dal candidato
  • Altri elementi di valutazione: Valutazione in favore dei giovani rientranti in tutte o alcune delle categorie di svantaggio sociale (bassa scolarizzazione, minori opportunità socio-culturali, disabilità compatibili con le attività del progetto).

Il colloquio si intende superato solo se il punteggio finale é uguale o superiore a 24/40.

2) Precedenti esperienze (allegato 4 del Bando)

Il punteggio massimo relativo alle precedenti esperienze è pari a 30 punti, così ripartiti:

  • precedenti esperienze maturale presso l’ente che realizza il progetto e nello stesso settore: max 12 punti;
  • precedenti esperienze maturate nello stesso settore del progetto presso enti diversi da quello che realizza il progetto: max 9 punti;
  • precedenti esperienze maturate presso l’ente che realizza il progetto in un settore diverso da quello del progetto: max 6 punti;
  • precedenti esperienze maturate presso enti diversi da quello che realizza il progetto in ambiti affini a quello del progetto: max 3 punti.

E’ possibile sommare la durata di più esperienze fino al raggiungimento del periodo massimo valutabile.

3) Titoli di studio, professionali, esperienze aggiuntive non valutate in precedenza e altre conoscenze (allegato 4  del Bando)

Il punteggio massimo relativo al titolo di studio, alle esperienze non valutate nell’ambito del precedente punto 2, alle altre conoscenze è pari complessivamente a 30 punti, così ripartiti:

TITOLO DI STUDIO (valutare solo il titolo più elevato)

  • Laurea attinente progetto = punti 15 ;
  • Laurea non attinente a progetto = punti 12;
  • Laurea di primo livello (triennale) attinente al progetto = punti 12;
  • Laurea di primo livello (triennale) non attinente al progetto = punti 10;
  • Diploma attinente progetto = punti 8;
  • Diploma non attinente progetto = punti 7;
  • Frequenza scuola media Superiore = fino a punti 4
  • Formazione post-universitaria = 1 punto (in presenza di più corsi se ne valuterà uno solo)

Si valuta solo il titolo di studio più elevato. Alla dizione generica di laurea sono riconducibili sia la laurea del vecchio ordinamento precedente alla riforma del D.M. 509/99, che la laurea di secondo livello (specialistica) contemplata dal nuovo ordinamento.

TITOLI PROFESSIONALI (valutare solo il titolo più elevato)

Attinenti al progetto = fino a punti 5

Non attinenti al progetto = fino a punti 2

Non terminato = fino a punti 1

Più titoli possono concorrere alla formazione del punteggio nell’ambito delle singole categorie individuate nell’allegato (es. due titoli attinenti al progetto concorrono alla formazione del punteggio fino al massimo previsto); viceversa per due titoli di cui uno attinente al progetto e l’altro non attinente non è possibile cumulare i punteggi ottenuti. In questo caso viene considerato solo il punteggio più elevato.

ALTRE CONOSCENZE fino a punti 5 (es. conoscenza di una lingua straniera, informatica, musica, teatro, pittura, ecc. da verificare in sede di colloquio)

ESPERIENZE AGGIUNTIVE A QUELLE VALUTATE fino a punti 5. Si tratta di esperienze diverse da quelle valutate al precedente punto 2 (es. animatore di villaggi turistici, attività di assistenza ai bambini durante il periodo estivo, ecc. da verificare in sede di colloquio).

 

Tutte le notizie e gli avvisi saranno pubblicati sul sito www.fsgb.it. Nessuna comunicazione sarà inviata ai singoli interessati. Tutte le informazioni sul bando sono disponibili anche sul sito internet del Dipartimento: www.serviziocivile.gov.it nella sezione “Selezione volontari SCN” nonché sul sito dedicato al www.scelgoilserviziocivile.gov.it

2018-08-27T14:47:13+00:00 27 agosto 2018|

New Courses

Contact Info

1600 Amphitheatre Parkway New York WC1 1BA

Telefono: 1.800.458.556 / 1.800.532.2112

Fax: 458 761-9562

Web: ThemeFusion

Articoli recenti

Instagram

La risposta da Instagram ha restituito dati non validi.

Seguimi!