Condividi

S'inaugura il corso di alta formazione "Educazione alla pace e all'intercultura"

Scritto da Ufficio Cultura il 06/01/2018 in Cattedra "Dialogo tra Culture"

CORSO DI ALTA FORMAZIONE

Educazione alla pace e all’intercultura: metodi e tecniche

Comiso, 11 gennaio-23 febbraio 2018

 

Prende avvio il prossimo giovedì 11 gennaio alle ore 15.30 il prestigioso corso di alta formazione “Educazione alla pace e all’intercultura: metodi e tecniche”. L’iniziativa, promossa dalla Cattedra “Dialogo tra le culture” di Ragusa e il Centro interdisciplinare di Scienze per la pace dell’Università di Pisa, si svolgerà presso il Centro Pastorale Francescano per il dialogo e la pace di Comiso e vede la partecipazione di 25 iscritti.

A porgere i saluti saranno il prof. p. Biagio Aprile, direttore della Cattedra, il prof. Andrea Valdambrini, coordinatore del corso e il prof. Giuseppe Di Mauro, tutor del corso.

Al primo incontro, i partecipanti acquisiranno i concetti di base dell’educazione alla pace e all’intercultura, con specifica attenzione alla gestione e trasformazione dei conflitti nei contesti educativi. «L’educazione alla pace – afferma il prof. Valdambrini – è intesa non come contenuto, ma come orientamento pedagogico fatto di gestione dei conflitti, capacità di ascolto e di relazione, creatività ed elaborazione costruttiva delle diversità, secondo un approccio interculturale. Alla base di questo orientamento, che presenterò a lezione, sta una concezione del conflitto come occasione di crescita, purché sia affrontato creativamente, in modo non distruttivo, mediante il metodo della nonviolenza attiva».

Il secondo pomeriggio sarà invece dedicato alla costruzione di un percorso formativo e dell’agenda. Il laboratorio fornirà, in particolare, un quadro teorico per la costruzione di eventi formativi nel campo del cambiamento sociale, partendo da una metodologia attenta alle dinamiche emotive dei gruppi e ai processi che portano dalla passività acritica all’attivazione partecipe.

I temi affrontati successivamente spazieranno dall’approfondimento di alcune metodologie e tecniche utili per lavorare in modo interattivo sui conflitti, all’attenzione al fenomeno del bullismo, fino ad arrivare al ruolo del formatore e ai suoi stili educativi.

Il corso si caratterizza per un approccio di tipo attivo e dinamico, con esperienze significative di laboratorio. 

Gli incontri seguiranno il seguente calendario:

 

Giovedì 11 e venerdì 12 gennaio 2018, ore 15.30-19.30

Introduzione all’educazione alla pace e all’approccio interculturale

La costruzione di un percorso formativo e dell’agenda

Formatore: Andrea Valdambrini

 

Giovedì 18 e venerdì 19 gennaio 2018, ore 15.30-19.30

I giochi cooperativi

Il Consiglio di cooperazione

Formatrice: Gloria Vitaioli

 

Giovedì 15 e venerdì 16 febbraio 2018, ore 15.30-19.30

Il metodo del Teatro dell’Oppresso

Formatore: Roberto Mazzini

 

Giovedì 22 e venerdì 23 febbraio 2018, ore 15.30-19.30

Strategie contro il bullismo

L’autobiografia educativa

Formatore: Andrea Valdambrini

 

In allegato i contenuti specifici.

Rimarranno aperte per tutta la durata del corso le iscrizioni a singoli moduli, fino al raggiungimento nel numero massimo (30 partecipanti).

 

Nota per gli insegnanti:

Il corso è inserito nella piattaforma sofia.istruzione.it ed è pertanto riconosciuto dal MIUR valido per la formazione obbligatoria del personale della scuola ai sensi della Legge 107/2015, art 1.  c. 124.

È possibile usufruire del bonus di 500 euro della carta del docente (informazioni più approfondite su https://cartadeldocente.istruzione.it/) per tutte le finalità previste dall'art.1, comma 121, Legge 107/2015 ed in particolare per iniziative coerenti con le attività individuate nell'ambito del piano triennale dell'offerta formativa delle scuole e del Piano nazionale di formazione, di cui articolo 1, comma 124, della legge n. 107 del 2015.

 

 

L’equipe organizzativa

 

S'inaugura il corso di alta formazione "Educazione alla pace e all'intercultura"

Eventi

Dal 11/01/18 - 00:00
Al   12/01/18 - 00:00
Centro Pastorale Francescano - Comiso