Condividi

IL DIALOGO EBRAICO CRISTIANO OGGI, A 50 ANNI DALLA “NOSTRA AETATE” - Ragusa, venerdì 8 aprile, ore 19.30

Scritto da Ufficio Cultura il 31/03/2016 in Conferenze

IL DIALOGO EBRAICO CRISTIANO OGGI, A 50 ANNI DALLA “NOSTRA AETATE”

Venerdì 8 aprile, ore 19.30

Salone del Vescovado

(via Roma 109, Ragusa)

 

È per venerdì 8 Aprile, alle ore 19.30 presso il salone del Vescovado a Ragusa (Via Roma, 109), il primo dei due appuntamenti all’interno della rassegna “Giornate del dialogo” promossa dalla Cattedra di “Dialogo tra le culture”, l’Ufficio per la cultura della Diocesi di Ragusa e l’Associazione “Calicantus”, in collaborazione con l’Istituto Teologico Ibleo e l’Ufficio Ecumenismo e Dialogo della Diocesi di Ragusa.

Curatrice di tale incontro è la prof.ssa Elena Lea Bartolini, docente di Giudaismo presso la Facoltà Teologica dell'Italia Settentrionale e l’Università Cattolica di Milano, che relazionerà sul tema “Il dialogo ebraico cristiano oggi, a 50 anni dalla Nostra Aetate”.

La riscoperta delle radici ebraiche del cristianesimo e la rimessa in discussione della “teologia della sostituzione” ha prodotto una vera e propria svolta epocale nelle Chiese cristiane. Tale processo, iniziato a Seelisberg nel 1947 e culminato nella Chiesa cattolica con la Dichiarazione conciliare “Nostra aetate” al punto 4, ha permesso a cristiani ed ebrei di riavvicinarsi e reincontrarsi cercando di superare i pregiudizi e gli stereotipi che anno segnato quasi duemila anni di allontanamento. Oggi, a cinquant'anni da quell'evento, proviamo a fare un bilancio del cammino che, fra luci ed ombre, ha positivamente caratterizzato la teologia postconciliare, grazie al messaggio sigillato nel Concilio Vaticano II e impresso definitivamente con la pubblicazione della “Nostra aetate” il 28 ottobre 1965.

L’ingresso è libero e aperto a tutti.

 

L’equipe organizzativa