Condividi

Venerdì tra le pagine con "Preghiere per i figli"

Scritto da il 18/11/2017

L'auditorium della scuola "Vann'Antò" ha ospitato il primo dei tre appuntamenti della rassegna "Venerdì tra le pagine". Il libro "Preghiere per i figli" di Tonino Solarino e Rosaria Perricone ha inaugurato il percorso culturale pensato dalla Fondazione San Giovanni Battista. Testo edito dalla San Paolo che, nell'appuntamento del venerdì, ha messo in luce le relazioni educative analizzandole anche sotto l'aspetto non secondario degli insegnanti e degli alunni.

"Un libro prezioso - ha spiegato il dirigente scolastico Rosario Pitrolo - che potrebbe a buon diritto costituire un autentico regalo di Natale per noi stessi e i nostri figli. Un biglietto di auguri per spiegarsi gli uni agli altri".

"Per educare un bambino - hanno spiegato gli autori - ci vuole un villaggio intero. La lontananza tra famiglia e scuola rischia di essere un fosso dove i ragazzi possono cadere e farsi male. E' importante educare insieme evitando il narcisismo sciocco di chi pensa di potercela fare da solo. La principale premessa educativa è quella di costruire alleanze. Dunque evitare svalutazioni reciproche. Il libro vuole, nel suo piccolo, dimostrare che in ogni atto educativo abbiamo bisogno di consapevolezza, relazione e tempo". 

Il prossimo appuntamento del "Venerdì tra le pagine" è per giorno 24 novembre alle ore 20 presso la chiesa d iSant'Agata ai Giardini Iblei con Sabina Minardi che presenterà il suo esordio letterario "Caterina della notte". Giornalista dell’Espresso, Sabina Minardi debutta nel romanzo con "Caterina della notte", Piemme, un libro che intreccia presente e passato, indagando la storia di Santa Caterina da Siena attraverso la vita di una protagonista che porta il suo stesso nome.