Condividi

Da apprendista a maestro: formazione per gli OLP del servizio civile

Scritto da Caritas il 10/04/2018 in Servizio Civile

Si chiamano Operatori Locali di Progetto, sono i responsabili del servizio civile presso le sedi accreditate con la Caritas nel territorio diocesano. Figure cruciali, maestri esperti nel settore di riferimento, persone pronte ad ascoltare e ad accompagnare i giovani con fiducia, permettendo loro di vivere nel servizio un’esperienza formativa integrale.

I partecipanti, venticinque persone scelte dalle sedi per prendersi cura dei giovani in servizio civile, hanno partecipato, il 21 marzo e il 6 aprile scorsi, alla formazione che il Dipartimento della gioventù e del servizio civile nazionale predispone a livello nazionale e che è stata erogata dai formatori accreditati della Caritas, Domenico Leggio, Jenny Campagnolo e Francesca Greco.

Il corso si è svolto in un clima spontaneo ed amichevole, privilegiando dinamiche partecipative e di conoscenza reciproca, dando la possibilità agli OLP di costituire un gruppo di lavoro che può continuare a confrontarsi nel tempo. Sono stati approfonditi contenuti quali: la storia e la radice valoriale del servizio civile, ossia il legame con la difesa non armata e nonviolenta; il ruolo dell’OLP rispetto a giovani, al dipartimento ed all’ente di appartenenza e la gestione dei progetti di servizio civile; la gestione dei conflitti che inevitabilmente sorgono nel rapporto educativo che lega OLP, giovani ed utenti dei servizi (bambini, disabili, poveri, donne in difficoltà, migranti).

Gli olp torneranno nelle sedi (parrocchie, associazioni, servizi Caritas, cooperative, un centro medico) con una marcia in più, pronti ad agire la funzione da maestro ad apprendista che lo Stato richiede loro, secondo il metodo da bottega, tanto utile quanto in disuso dell’imparare facendo.